home archivio

Lezione gratuita di Fitness-wellness a 6 zampe

Daniela e Jolly braccia e Human Body GymA seguito del seminario di presentazione tenuto a Villa Pamphilij nella Cascina Frasetti il 7 aprile 2013 l'asd Parola di Cane ha dato l'opportunità a chi volesse cimentarsi nel Fitness/Wellness a 6 zampe di provare gratuitamente questa nuova attività.

Il gruppo che ha preso parte all'iniziativa era molto eterogeneo sia per età e capacità “atletiche” delle persone, sia per competenze dei cani, sia per affiatamento del binomio. E' soprattutto quest'ultimo aspetto che ci ha indotto a scegliere un percorso semplice e a lasciare ai partecipanti la possibilità di scegliere le attività da svolgere tra quelle proposte.

Dopo una breve spiegazione iniziale del tragitto che avremmo seguito Stefano ha iniziato la lezione con una prima parte di camminata in cui i cani potevano perlustrare liberamente entro il raggio del loro guinzaglio lungo e i loro accompagnatori avevano il compito di tenersi sempre in movimento marciando sul posto ogni volta che il cane si fosse fermato. (...)

Dopo un primo tratto pianeggiante il corteo ha affrontato di passo spedito una prima breve salita per ritrovarsi in un ampio prato dove ci siamo radunati per ascoltare la spiegazione del compito successivo. Stavamo entrando nella fase centrale della lezione, dedicata al potenziamento di alcuni distretti muscolari e alle attività con il cane:

  • abbiamo utilizzato il fianco di una collinetta per lavorare con i glutei in salita e in scarico in discesa, nel frattempo ai cani era richiesta un'andatura al piede, sul lato destro del conduttore in salita e sul lato sinistro in discesa; per le coppie meno affiatate è stato necessario l'utilizzo di un bocconcino per il luring, le più affiatate si sono mosse in sintonia utilizzando solo la voce e la comunicazione corporea

  • Monica con Brandy addominali e Human Body Gymper raggiungere la prima stazione abbiamo percorso una salita concentrandoci sul lavoro dei polpacci per la prima metà e dei glutei nella seconda metà

  • arrivati in uno spiazzo idoneo il gruppo si è fermato e le persone hanno potuto scegliere se continuare a lavorare sui glutei o allenare braccia e pettorali con piegamenti e piccole circonduzioni veloci, nel frattempo ai cani venivano proposti giochi di ricerca olfattiva e di problem solving; il gruppo si è fermato in questa stazione per il tempo necessario a che ogni binomio, a turno, potesse percorrere due salite molto in pendenza per completare il potenziamento dei glutei

  • sempre in corteo, a distanza opportuna gli uni dagli altri siamo ridiscesi fino ad arrivare alla base di un'altra collina dove i partecipanti hanno potuto scegliere di percorrere un sentiero in leggera pendenza o affrontare una salita più impegnativa, avevano il compito ogni 5 passi di far passare il cane da un lato all'altro

  • arrivati in cima ci siamo dedicati agli esercizi a terra e anche qui i partecipanti hanno potuto scegliere se dedicarsi ai muscoli addominali o a quelli delle braccia e spalle o a entrambi i distretti muscolari, contemporaneamente dovevano tenere impegnato il cane a collaborare in attività di Human Body Gym o in giochi di ricerca e problem solving, secondo le competenze del binomio.

Francesca e Teseo stretching e rilassamento

Ripresa la marcia, questa volta in discesa, siamo entrati nell'ultima fase della lezione dedicata agli esercizi di respirazione e stretching. Durante la camminata in discesa ai cani veniva proposta una breve attività di ricerca di bocconcini lanciati nell'erba in modo da avere il tempo per concentrarsi sulla respirazione. Al termine della discesa ci siamo fermati in un prato per gli esercizi di stretching finali mentre i cani potevano rilassarsi sulla loro copertina, magari rosicchiando un ossetto.

Stanchi e rilasati ci siamo dati appuntamento al primo per-corso di F/W a 6 zampe in cui ogni binomio potrà perseguire i suoi obiettivi sia per il potenziamento delle capacità motorie della persona sia per il miglioramento delle competenze del cane e, soprattutto, per affinare la sintonia di coppia.

Grazie a Vincenza Chirigu che ci ha aiutato a coordinare un gruppo numeroso di persone e cani.

Grazie a Daniela con Jolly, Francesca con Teseo, Marisa e Aldo con Benni, Alessandra e Saverio con Diana, Monica con Brandy, Isabella e Fabio con Oliver per aver preso parte alla lezione di prova del Fitness/Wellness a 6 zampe che si è svolta oggi a Villa Pamphili. Grazie per esservi messi in gioco in una nuova attività e grazie per averci aiutato a dimostrare che cani ben educati possono dividere il parco con bambini, ciclisti, joggers, ragazzi che giocano a pallone, persone sdraiate nel prato, gruppi in movimento.


Condividi questo articolo

 

Libri consigliati

K. Pryor, “L'arte di addestrare il cane (ma anche il marito, i figli, la suocera e, volendo, i vicini di casa)”, Era Ora

L'arte di addestrare il cane (ma anche il marito, i figli, la suocera e, volendo, i vicini di casa)

Leggi tutto...

FaceBook


privacy ~ copyright ~ area riservata
C.F. 7610400588
crediti
[Top]